Venezia e’ serie A, il Capolavoro firmato Zanetti

Venezia promosso in Serie A, dopo 19 anni la squadra del “Leone di Piazza San Marco” mette il vestito della festa e si regala una notte da sogno. Al Penzo torneranno le Big del calcio Italiano.

Serie B

Venezia:Una grande firma, quella di Paolo Zanetti, allenatore giovane che regala alla piazza un meraviglioso colpo di teatro. Il Monza o Lecce erano le favorite per questi play off ma alla fine fanno festa loro. Onore al Cittadella che ha giocato una partita di cuore e matto un percorso meraviglioso. Certo che i ragazzi di Venturato hanno chiuso il Venezia all’angolo e fin dal primo momento si sono presi il centro del ring. Un goal di Proia ed il rosso a Mazzocchi ha fatto vacillare ma non cadere i padroni di casa. Dopo il “Thè caldo” Zanetti organizza le idee. Johnsen e Fiordilino vengono lanciati sul ring ed i nuovi entrati moltiplicano le forze andando a cancellare la superiorità numerica degli ospiti. Il Venezia rischia poco o nulla ed anzi iniziano a mettere il naso verso la porta di Kastrati. Entra il “Doge” Bocalon e con una fiammata sulla sirena scrive la parola “Game over”. Il Venezia e’ promosso in Serie A.

Una rivincita per Forte e Di Mariano ma anche per Ricci, retrocessi con la Juve Stabia, le parate di Mäenpää la genialità di Aramu, sono alcuni dei nomi della banda di Zanetti che scrive la storia e fa scattare la festa.

VENEZIA : Mäenpää; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj (30’st Cremonesi), Taugourdeau (10’st Johnsen), Maleh; Aramu (38’st Ferrarini); Forte (30’st Bocalon), Di Mariano( 10’st Fiordilino ). A disposizione: Bjarkason, Dezi, Esposito, Felicioli, Pomini, Ricci, St.Clair Allenatore: Paolo Zanetti

CITTADELLA: Kastrati; Ghiringhelli (21’st Pavan), Adorni, Perticone (21’st Frare), Donnarumma; Vita, Iori, Branca; Proia; Tsadjout (38’st Rosafio), Beretta (33’st Ogunseye). A disposizione: Benedetti, Camigliano, Cassandro, D’Urso, Gargiulo, Maniero, Mastrantonio, Tavernelli. Allenatore: Venturato

Foto repertorio

Segui sui social

Leggi la grande storia degli europei


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Castellammare le emozioni del varo della nave Atlante

Castellammare le emozioni del varo della nave Atlante   Castellammare di Stabia questa mattina si è svolto il varo della nave militare “Atlante”. Tanta gente accorsa...

Detti napoletani: Jennere e nepute, chelle ca fai è tutto perduto

Risuona una grande amarezza nel detto napoletano "Jennere e nepute, chelle ca fai è tutto perduto" (Tutto ciò che si fa per generi e nipoti è tutto perduto), ma anche una grande saggezza.

Campi Flegrei, altre 4 scosse tra ieri sera e stanotte

Ieri, 13 maggio, alle 22:49, è stato registrato un terremoto di magnitudo 2.5 ai Campi Flegrei, a circa 5 chilometri da Pozzuoli e a...

Napoli, uomo crea il panico in un supermercato di via Acquaviva

La polizia è intervenuta in via Matteo Andrea Acquaviva in seguito a una segnalazione riguardante un individuo che minacciava delle persone nel parcheggio di...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA