Tessiamo la pace: mercatino solidare per dire no alla guerra a Casal Velino

Tessiamo la pace” è un’iniziativa organizzata dalle associazioni presenti sul territorio di Casal Velino e si svolgerà Sabato 4 Maggio 2024. L’iniziativa prevede l’organizzazione di un mercatino solidale e delle attività col lo scopo di promuovere e diffondere la cultura della pace e sensibilizzare sul tema della guerra.

Casal Velino, mercatino solidale Tessiamo la Pace

L’evento inizierà alle ore 17 del primo Sabato del mese di Maggio 2024, oltre al mercatino solidale sono stati organizzati momenti di informazione con testimonianze dirette e telematiche, laboratori e attività collettivi. Lo slogan dell’evento che si terrà a Casal Velino Marina, in provincia di Salerno, è “Make Art Not War“.

Ciò che legherà tutte le attività della giornata oltre al tema della pace è la tessitura, infatti sarà prevista una dimostrazione di filatura con un disegno ispirato alla pace. Il ricavato andrà alla “Onlus Gazzella” che si occupa di dare assistenza e cura dei bambini palestinesi che riportano ferite dovute dalla guerra.

Alla realizzazione di questo evento hanno preso parte molte associazioni cilentane, in particolare hanno collaborato tra loro “Pr Velino“, il centro culturale “Portosalvo“, le “Officine Sperimentali” e Emergecy. Ciò che ha spinto questa collaborazione è che la pace si può raggiungere e non si deve rimanere indifferenti difronte agli scontri bellici che si stanno svolgendo in questo periodo.

Onlus Gazzella

Gazzella è una onlus no profit che si occupa di assistenza, riabilitazione e il prendersi cura dei bambini che riportano ferite causate dalla guerra in Palestina. Loro operano direttamente sul territorio di Gazza.

Un’altra attività che svolge quest’associazione è quella di fare da tramite per permettere l’adozione di bambini che a causa della guerra si ritrovano orfani.

Fonte: Ansa.it

 


PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Wearable e realtà aumentata: combinazioni innovative

Wearable e realtà aumentata: combinazioni innovative e il futuro dell'interazione digitale.

Sant’Antonio Abate, presentato in anteprima “Tuono”, l’ultimo libro di Gaetanina Longobardi

Tuono, l'ultimo libro di Gaetanina Longobardi edito da Homo Scrivens, un romanzo rosa che tinge di nero

Ennesima aggressione a carico di un’infermiera nel casertano

Continuano le aggressioni nei confronti del personale sanitario, questa volta nel casertano. La vittima è un'infermiera che è stata aggredita di un parente di uno dei pazienti.

Napoli, scoperto l’autore di un paio di furti al Centro Direzionale

Due guardie giurate in servizio presso il Centro Direzionale hanno accompagnato agli uffici di polizia un uomo che aveva appena rubato il cellulare di...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA