Qual è l’auto più costosa al mondo? Scopriamo insieme le caratteristiche e la sua prestazione di guida

Quando si parla di auto da sogno il nostro pensiero vola immediatamente alla Ferrari o alla Rolls-Royce, Lamborghini o  altre supercar da urlo. Ma qual è l’auto più costosa al mondo?

Auto più costose al mondo. Nuove ed usate

Per quanto potrebbe sembrare bizzarro, ma tra le auto più costose di sempre, in assoluto, ci sono le auto usate dai grandi piloti del passato. La sfida è “impari” tra le usate e le nuove, in quanto entrando in gioco il fattore collezionismo ed èetà, le usata battono di gran lunga le nuove, che si potranno rifare probabilmente tra qualche decennio. Intanto, usato vatte nuovo per 38,8 mln di Dollari a 3,3 mln di Euro. Ma ecco le due classifiche.

Auto più costose al mondo: le usate

Ad oggi, l’auto più costosa della storia risulta essere una Ferrari 250 GTO, venduta all’asta nel 2014 per oltre 38 milioni di dollari, una cifra assolutamente elevatissima, se si considera anche che trattasi di un’auto “usata”. Però, non è un usato qualsiasi. Infatti, stiamo parlando di un auto costruita in soli 36 esemplari tra il 1962 ed 1964, un progetto di Giotto Bizzarrini con stile curato da Sergio Scaglietti, e che, come anticipato, un collezionista ha voluto acquisire per la sua collezione alla cifra esplosiva di 38 milioni di dollari.

Sul podio delle auto usate ma rigorosamente di collezione più costose di sempre ci vanno anche la Mercedes W196 e la Ferrari 290 MM.

La Mercedes W196, una vera “freccia d’argento” della casa automobilistica tedesca, costata nel 2013 ben 29,6 milioni di dollari, è un auto che nel 1954 con Juan Manuel Fangio alla guida ha vinto 2 Gran Premi di corsa d’auto.

La Ferrari 290 MM fu costruita per la Mille Miglia del 1956 e fu guidata sempre da Juan Manuel Fangio. Un valore da 28,05 milioni di dollari consente a quest’auto della casa di Maranello di essere sul podio. Forse non sarà un primato, ma ne furono costruite appena 4 e ciò contribuisce sicuramente a farne impennare il prezzo nelle aste dei collezionisti.

Ecco le altre auto in classifica che formano la Top Ten ad oggi. Da notare che in questa speciale classifica ci sono ben otto italiane (7 Ferrari ed 1 Alfa Romeo), una tedesca ed una britannica.

4. Ferrari 275 GTB/4 S NART Spider – venduta all’asta per 27,5 milioni di dollari

5. Ferrari 275 GTB/C Speciale – venduto per 26,4 milioni di dollari

6. Jaguar D Type – venduta per 21,78 milioni di dollari

7. Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider – venduta al prezzo di 19,8 milioni di dollari

8. Ferrari 250 GT SWB California Spider venduta per 18,5 milioni di dollari

9. Ferrari 375 Plus Spider Competizione – venduta per 18,4 milioni di dollari

10. Ferrari 250 GT LWB California Spider Competizione – venduta per 18,15 milioni di dollari

Auto nuove più costose al mondo

Tra le auto nuove più costose al mondo, la classifica va aggiornata molto più spesso in quanto la produzione prosegue anno dopo anno. Chiaramente la sfida oggi è a colpi di motori aspirati e centinaia e centinaia cavalli di potenza (per alcune vettura anche ben oltre 1000 con velocità di punta anche superiori ai 450 km/h). La classifica, aggiornata al 2017/2018, è la seguente:

1 – LAMBORGHINI VENENO ROADSTER

Tra le nuove spicca la Lamborghini Veneno Roadster, che con nove esemplari è attualmente lìauto più costosa in circolazione. L’auto dotata di un V12 6.5 aspirato che arriva a 750 cavalli, 9 esemplari, costa appena 3,3 milioni di Euro.

2 – W MOTORS LYKAN HYPERSPORT

La W Motors Lykan Hypersport, libanese di nascita, resiste sul podio delle nuove “nonostante sia del 2012”.  Costruttore libanese ma carrozzeria italiana di Viotti, motore di derivazione Porsche, elaborato da Ruf, 6 cilindri boxer 3.7 biturbo che arriva a 770 cavalli. 7 esemplari. Costo 3,2 milioni di euro.

3 – ASTON MARTIN VALKYRIE

E’ quella che fino alla vigilia della sua presentazione al salone di Ginevra 2017 era nota come AM-RB 001, cioè l’Aston costruita in collaborazione con la scuderia Red Bull di Formula 1 e progettata direttamente da Adrian Newey. L’Aston Martin Valkyrie, una Aston n collaborazione con la Red Bull del circus della Formula 1, monta un motore V12 6.5 aspirato per 1.000 cavalli di potenza. In giro ce ne sono “ben” 150, per il costo di circa 2,7 milioni di euro.

4 – ICONA VULCANO TITANIUM – 2,5 milioni di euro

5 – PAGANI HUAYRA BC – 2,3 milioni di euro

6 – BUGATTI CHIRON – 2,4 milioni di euro

7 – PAGANI HUAYRA ROADSTER – 2,2 milioni di euro

8 – LAMBORGHINI CENTENARIO – 2 milioni di euro

9 – FERRARI LAFERRARI APERTA – 2 milioni di euro

10 – KOENIGSEGG REGERA – 1,8 milioni di euro

Auto più costose: belle, potenti, ricerca e sviluppo

Un elemento che accomuna le auto più costose al mondo è la ricerca e sviluppo che rimane costante nel tempo. Ogni auto, per l’era in cui è costruita, è il risultato di una ricerca verso risultati tecnici di massimo livello. Tutte sono accomunate da linee all’avanguardia all’atto della prima uscita dalle fabbriche, ma ci sono altri elementi che fanno la differenza e che non passano inosservati anche agli utenti più distratti. Potenza, aerodinamica, colori e vernici sempe più ricercati, interni avanzatissimi, velocità stratosferiche, ruote e gomme tanto belle quanto funzionali al controllo dell’autovettura. Insomma, la ricerca e lo sviluppo spingono l’asticella sempre più in alto e l’uomo ricco (pochi) e curioso (tanti) è sempre pronto a testare nuove scoperte e a inseguire e sognare nuovi orizzonti.

Foto principale di Arnaud 25 [CC BY-SA 3.0], from Wikimedia Commons
Print Friendly, PDF & Email