Jannik Sinner e il problema all’anca: i possibili tempi di recupero

Jannik Sinner e il problema all’anca: i possibili tempi di recupero – A pochi giorni dall’inizio degli Internazionali BNL d’Italia, il torneo ha perso uno degli assoluti protagonisti. L’altoatesino ha dovuto rinunciare al torneo di casa per l’infortunio all’anca destra che lo condiziona ormai da Montecarlo.

Jannik Sinner e il problema all’anca

Non è facile scrivere questo messaggio, ma dopo aver parlato di nuovo con i medici e gli specialisti dei miei problemi all’anca devo annunciare che purtroppo non potrò giocare a Roma. Ovviamente sono molto triste di non aver recuperato, essendo uno dei miei tornei preferiti in assoluto. Non vedevo l’ora di tornare e giocare a casa” .

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)


È stato questo il messaggio che Sinner ha lasciato ai propri fan su Instagram per comunicare che non avrebbe preso parte al Masters 1000 di Roma. Un forfait che ha sferrato un duro colpo al torneo e a tutti gli spettatori pronti ad assistere alle sue partite al Foro Italico.

Il problema all’anca – Sinner non è entrato nei dettagli – si è rivelato più serio del previsto e il 22enne di San Candido ha messo in dubbio anche la sua partecipazione al Roland Garros, secondo Slam della stagione.

La conferenza stampa di Sinner

Sinner, insieme alla Federazione Italiana Tennis e Padel Angelo Binaghi, ha parlato in una speciale conferenza stampa organizzata a Roma e spiegato che non proverà a forzare i tempi nel caso dovessi mettere a rischio il suo corpo.

Sono tornato a Monaco e ho eseguito altri esami che mi hanno portato a prendere questa decisione non facile, perché Roma è un torneo speciale per me. Bisogna accettare quello che è accaduto. Fa male a me e tanti tifosi. Ho 22 anni e spero di poter giocare anche altri 15 anni a Roma” , ha spiegato Sinner.

Alcuni infortuni si possono prevenire, altri no. Non voglio entrare nei dettagli. Pensavamo non fosse nulla di grave, ma la risonanza ha detto altro. Abbiamo tutto sotto controllo. Se non dovessi recuperare al 100% , sarei pronto a fermarmi: non voglio buttare anni di carriera. La cura del corpo è molto importante” .

Stiamo facendo un grande lavoro sotto questo punto di vista. Possiamo imparare da queste cose e andare avanti. L’anno prossimo dovrò gestire meglio la situazione decidendo, per esempio, se giocare Montecarlo o meno. A me piace giocare tutti i tornei. Non la vedo come una sconfitta, sicuramente possiamo fare alcune cose meglio” .

Sinner, Roland Garros in dubbio?

Sinner si è infine soffermato sulla prossima edizione del Roland Garros specificando che scenderà in campo solo se recupererà al 100% dall’infortunio all’anca. “Sicuramente trascorrerò un periodo senza giocare. Dovremo vedere dalla prossima settimana in poi come lavorare, dobbiamo ancora decidere alcune cose” , ha detto al riguardo.

Ovviamente la preparazione per Parigi non sarà ottimale. Io e il mio team faremo il massimo per arrivare lì nelle migliori condizioni. Non è semplice giocare il Roland Garros senza competere a Roma. Non possiamo ancora rispondere a queste domande. Giocherò il Roland Garros solo se sarà in grado al 100% di competere. Dobbiamo valutare ogni minimo dubbio, anche perché si gioca al meglio dei cinque set” .

Se non dovesse tornare in tempo per il Roland Garros, i tempi di recupero si allungherebbero e dovrà valutare con il suo staff medico quando tornare, anche perché dopo Parigi il circuito si sposterà a Wimbledon.

Photo Credit: Pixabay

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

NapoliCittàLibro, conclusa con successo la quinta edizione del Salone del Libro e dell’Editoria 20

Grande attesa per l'arrivo di Massimiliano Gallo nella giornata conclusiva di NapoliCittàLibro-Salone del Libro e dell'Editoria

Monti Lattari, operazione antidroga coi droni porta ad una spiacevole scoperta

I carabinieri di Castellammare di Stabia stamattina hanno effettuato un blitz nei Monti Lattari, noti come la "Giamaica italiana" per il clima ideale alla...

Calciomercato Juve Stabia: interessa Della Morte del Vicenza

La Juve Stabia interessata a Della Morte Il club gialloblè dopo aver ribadito la fiducia al Ds Lovisa, adesso deve trovare rinforzi per poter puntare...

A Torre Annunziata i segreti e la tecnica della “spada del mare dell’Est”

Presto anche agli atleti torresi la possibilità di apprendere i segreti e la tecnica della “spada del mare dell’Est" con l'intervento del Grand Master Giovanni Taranto, delegato regionale Unitam per la Campania

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA