" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Il giro dell’oca (Feltrinelli) di Erri De Luca – Una sera, mentre rilegge Pinocchio, un uomo sente improvvisamente la presenza di quel figlio che non ha avuto, quello che la donna con cui in gioventù lo concepì, decise di non far nascere. Per tutta la notte, al figlio lui si racconta . E così ecco l’infanzia napoletana, la nostalgia della madre e del padre, il bisogno di andare via, di seguire la propria libertà, le guerre trascorse, ma anche i baci e le dolcezze della vita, fino al punto che il figlio, da muto che era, prende la parola ed il monologo diventa un dialogo, che indaga su una vita, sugli affetti, sulle scelte fatte, sui libri letti e su quelli scritti, sull’importanza delle parole e delle storie.

Disponibile anche su Amazon

Con Il giro dell’oca Erri De Luca scrive la sua storia più intima.

Libri sotto l'ombrellone

L’autore

Nato a Napoli nel 1950, Erri De Luca, vive nella campagna romana. Ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il suo nome è la versione italiana di Harry, il nome di suo zio. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Pratica alpinismo. Le sue montagne preferite sono le Dolomiti.

Per la rubrica “Libri sotto l’ombrellone” ti potrebbero interessare anche:

 

Magazine Pragma

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks