Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Atalanta-Midtjylland: la Dea cerca i tre punti

Atalanta-Midtjylland: Allo Gewiss Stadium si gioca Atalanta-Midtjylland. La squadra di Gasperini è in corsa per i tre punti, in modo da posizionarsi a quota dieci. I danesi non hanno mai fatto un punto in questa edizione di Champions League. Nerazzurri optano per due punte, rispettivamente Zapata e Muriel, supportati da Gomez. Midtjylland che opta per un 4-1-4-1 occupando una grossa porzione di centrocampo per sopperire alle molte assenze.

Midtjylland in vantaggio con Scholz al 13′

Palla per gli ospiti. Danesi che pressano bene l’Atalanta, impedendo di creare giocate, chiudendo gli spazi. Al 10′ Zapata si mangia un’azione, concludendo alto sopra la traversa. Al 13′ rete di Scholz su punizione calciata da Kaba. Palla che di controbalzo finisce su Scholz che spedisce la palla sul palo dove Sportiello non può arrivare.

Midtjylland in vantaggio. Primo vantaggio in Champions per i danesi. Atalanta che sta faticando contro una squadra motivata e ben impostata. Prima frazione che si conclude per 0-1. Secondo tempo con gli ospiti che si chiudono cercando di mantenere il vantaggio. A sorpresa Gasperini lascia Gomez negli spogliatoi e schiera Ilicic dal primo minuto. Dea che guadagna metri nella propria trequarti.

Atalanta risponde con Cristian Romero: è pari

Al 70′ punizione di Ilicic che sbatte con potenza contro la barriera. Atalanta che dal 70′ assedia letteralmente i danesi, quando al 79′ arriva il gol tanto sperato. Rete di Cristian Romero su cross di Hateboer. Il centrale manda la palla lontano dove Hansen non può arrivare, grazie a un colpo di testa ben piazzato.

Partita che finisce in pareggio. Dea che guadagna un punto importante per il passaggio del turno, che a questo punto si giocherà ad Amsterdam contro i lancieri. Atalanta con due risultati utili su tre, Midtjylland col primo punto in assoluto in Champions League.

Atalanta-Midtjylland 1-1. Tabellino

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Romero, Palomino (68′ Toloi); Hateboer, Pessina, Freuler (68′ De Roon), Gosens (86′ Ruggeri); Gomez (46′ Ilicic); Muriel (68′ Traore), Zapata. A disposizione: Depaoli, Gelmi, Mojica, Panada, Piccini, Rossi, Scalvini. Allenatore: Gasperini.

MIDTJYLLAND (4-1-4-1): Hansen; Andersson, James, Scholz, Paulinho; Hoegh; Dreyer (82′ Isaksen), Anderson, Onyeka, Mabil (67′ Vibe); Kaba (82′ Madsen). A disposizione: Cools, Dyhr, Kraev, Ottesen, Pfeiffer, Schwartz, Sery Larsen, Sorensen, Thorsen. Allenatore: Priske.

ARBITRO: Sidiropoulos (Grecia)

MARCATORI: 14′ Scholz (M), 79′ Romero (A)

NOTE: Ammoniti Djimsiti, Romero (A); Kaba, Paulinho (M). Recupero: 0′ – 5′

 

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Leggi le altre news dal mondo dello sport:

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks