Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Dal 3 luglio in tutte le librerie gli scaffali sono di nuovo pieni (o forse non ne sono mai stati privi) delle 50 sfumature di storie che vedono protagonisti Christian Grey e Anastasia Steele.

La data fatidica di per gli Stati Uniti è stata il 18 giugno: finalmente esce Grey, il tanto atteso sequel della saga di 50 sfumature di grigio. Ed è subito polemica: sul Daily Mail si legge della scrittura “troppo pigra” della E.L. James, che si è limitata a raccontare le stesse vicende già scritte nei precedenti romanzi dal punto di vista del protagonista maschile. E’ cambiato il focus, insomma, ma non la storia. E chissà, forse questo farà da spartiacque per i fedeli fan del romanzo erotico: qualcuno si annoierà, qualcuno lo troverà più divertente.

 

Intanto, nonostante la James si sia ripetuta e non abbia in effetti scritto niente di nuovo, sembra sia riuscita a scalare nuovamente le classifiche: ben 100mila copie in meno 7 giorni.

Repetita iuvant, ma la novità ha sempre un certo fascino.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks