Dal 12 al 14 maggio 2017 torna l’International Tattoo Fest alla Mostra d’Oltremare di Napoli, con tre giorni dedicati al mondo della body-art e della body-modification

Alla Mostra D’Oltremare di Napoli torna l’International Tattoo Fest, l’evento presentato da COSTATTOO STUDIO dedicato ai cultori della body-art e della body-modification. Da oggi fino a domenica 14 maggio, quasi 3oo tatuatori italiani e stranieri prenderanno parte alla manifestazione per svelare al pubblico tutti i segreti e le curiosità connessi al mondo del tatuaggio. I visitatori avranno inoltre  la possibilità di farsi tatuare in loco da professionisti del settore di fama nazionale ed internazionale. Tra gli ospiti illustri presenti in fiera: Kasala Sanele (Australia), Tomokazu Ikarashi (Giappone), Stizzo (Italia), Matatiki (Samoa), Endless (Taiwan), Tadasuke Homma (Giappone), Tomo Akitsu (Giappone), Mateus Wilsinski (Brasile), Brigante (Italia), Heinz (Italia).

Oltre alle convention sui tatuaggi, il pubblico potrà godere di esibizioni di artisti di strada, aree relax, musica e animazione. Non mancherà ovviamente uno spazio dedicato ai più piccoli con laboratori pittorici dedicati al body e al face painting. Nei numerosi punti food & beverage sarà possibile assaggiare fra le varie specialità i prodotti tipici della tradizione gastronomica partenopea.

Nell’ ambito del Tattoo Fest saranno allestite numerose esposizioni di artisti locali e stranieri: una mostra collettiva di pittori napoletani tra cui Fabio Abbreccia, Ferdinando Sorgente, Mojo, Michelangelo La Morte e Walter Molli; Hannya Brigade con 200 dipinti della maschera Hannya, una delle più note nell’iconografia giapponese, a cura di South Ink Tatto; Marco Chiuchiarelli con la  performance Ecce Homo, che prevede la realizzazione di un disegno delle dimensioni di 7 metri. Non perdetevi questo evento ricco di iniziative e “coloratissime” attività!

Foto by Google
Print Friendly

A proposito dell'autore

Scrivi